NOTIZIE

07/11/2022

Italian Pavilion Alibaba@com Italian Pavilion su Alibaba.com

10/09/2022

Ritorna ad Arezzo - Siena Export Flying Desk ICE 

Altre notizie...
 

WINE PARIS - VINEXPO PARIS 2023


La Francia è il secondo Paese al mondo per il consumo di vini dopo gli USA e seguita dall’Italia.

L'interscambio Francia-Italia del settore del vino presenta per il 2021 un saldo commerciale positivo per la Francia (+74,4 milioni di euro), in forte aumento rispetto al 2020 (+165%). Nel 2021, l’Italia ha esportato vini in Francia per un valore di 189,4 milioni di euro, in aumento del 17,4% rispetto al 2020. La principale categoria di vini che la Francia importa dall'Italia, in valore, è costituita da vini in bottiglia (< 2 l.) per 100,8 milioni di euro (53,2% di quota di mercato), seguiti poi da vini spumanti (principalmente prosecco) per 68 milioni di euro (ossia il 35,8% del totale). Le esportazioni italiane di vini sfusi rappresentano oramai 20.7 milioni di euro, per circa 10.9% del totale.


Le esportazioni italiane di vini in bottiglia (esclusi gli spumanti) sono aumentate del +31.7% nel 2021, ossia + 24,3 milioni di euro esportati con una forte crescita per il terzo anno consecutivo dei vini rossi DOP toscani (+ 19,9%). Le esportazioni sono anche cresciute del +21,5% per i vini rossi IGP ed è, da notare, un aumento del +13,4% per i vini rossi DOP del Piemonte e +7,4% dei vini rossi DOP del Veneto.